piccard3_Patrick Pleulpicture alliance via Getty Images_windturbines Patrick Pleul/picture alliance via Getty Images

Meno spreco, più profitti

LOSANNA – Il nostro mondo è estremamente inefficiente. Sprechiamo enormi quantità di energia, acqua, materie prime e cibo. Sprechiamo persino i nostri rifiuti e le preziose risorse che contengono e lo facciamo non necessariamente perché non abbiamo una consapevolezza ecologica, ma piuttosto perché la società in cui viviamo è basata sul mito delle risorse infinite.

Mantenere questa situazione di falsa abbondanza è inaccettabile quando una gran parte della popolazione mondiale non ha neppure quello che una piccola parte della popolazione mondiale spreca ogni giorno. Inoltre, questo scenario implica dei costi finanziari considerevoli quando ci sono oggi tecnologie che possono porre fine a questo spreco.

Se da un lato alcuni stanno considerando la decrescita economica come un’opzione per raggiungere i target legati al clima e ad altri obiettivi ambientali a livello globale, ci sono delle motivazioni ben più solide per adottare invece delle tecnologie che ci permetterebbero di diventare più efficienti. Ciò significa rimpiazzare le vecchie infrastrutture inquinanti con dei sistemi moderni più puliti.

We hope you're enjoying Project Syndicate.

To continue reading, subscribe now.

Subscribe

or

Register for FREE to access two premium articles per month.

Register

https://prosyn.org/kML1w06it